Si parla da tempo delle assunzioni e Concorsi del Personale ATA 2020 a partire dal 1 gennaio, si tratta delle assunzioni derivanti dallo stop agli appalti di pulizia delle scuole che fino ad oggi sono stati assegnati ai lavoratori delle ditte esterne quindi private, lo stop agli appalti è inserito anche all’interno del decreto scuola 2020, ma sulle tempistiche delle assunzioni ci sono delle importanti novità.

La revoca degli appalti alle ditte esterne per la pulizia delle scuole è contenuta anche nella legge di bilancio 2019, la quale aveva previsto che dal 1° gennaio 2020, i servizi di pulizia nelle scuole non siano più svolti dai lavoratori delle ditte esterne, con conseguente stabilizzazione dei predetti lavoratori nel profilo di collaboratore scolastico sui posti accantonati.

Sulle date di assunzione ci sono ora delle importanti novità, il decreto scuola 2020 contiene al suo interno un emendamento che riguarda i tempi delle assunzioni del personale ata, al fine di evitare il licenziamento dei lavoratori da parte delle ditte, prima dell’assunzione nel ruolo di collaboratori scolastici, e che le scuole restino prive dei predetti servizi il servizio viene prorogato fino al 29 Febbraio 2020 con le assunzioni che partiranno dal 1 marzo 2020.

Stando al citato emendamento:

  • i servizi di pulizia da parte delle ditte esterne si svolgeranno sino al 29 febbraio 2020;
  • dal 1° marzo 2020 le scuole svolgono i servizi di pulizia e ausiliari solo mediante personale dipendente appartenente al profilo dei collaboratori scolastici.

Le assunzioni dei lavoratori delle ditte di pulizia, conseguentemente, avverranno dal 1° marzo 2020.

Ricordiamo che il testo del decreto, discusso in Aula dal 25 novembre, può essere ancora modifica

Condividi questa notizia
error: Contenuto Protetto !!