Mazara, approvato il Piano Spiagge 2020: aggiunto un lido per animali a quattro zampe. Guarda il video

La Giunta Municipale ha approvato il nuovo piano di utilizzo del demanio marittimo (Pudm), meglio conosciuto come piano spiagge.

Lo strumento tiene conto delle modifiche apportate dal nuovo decreto dell’assessorato regionale al Territorio e Ambiente del 2019 che in particolare riduce a 25 metri la distanza minima tra una struttura balneare concessionaria ed un’altra.

“Alla luce delle novità normative e delle direttive impartite agli uffici dalla nostra amministrazione – dichiarano gli assessori Michele Reina e Vincenzo Giacalone – il piano prevede la conferma di 13 strutture balneari nel litorale di Tonnarella con l’aggiunta di un dog beach nel tratto di litorale confinante con l’area sottostante la Sopraelevata, cioè un lido attrezzato anche per la ricezione di animali a quattro zampe ed un piccolo parco acquatico per bambini con gonfiabili in acqua ed una piccola struttura annessa in spiaggia, nel tratto antistante via degli Sportivi. Per quanto riguarda la spiaggia in Città i due solarium previsti dal precedente piano vengono trasformati in lidi alla luce della conferma della balneabilità delle acque, mentre per il lungomare San Vito rimane una sola struttura rispetto alle due precedenti per il fenomeno dell’erosione che interessa quell’area demaniale”.

Il Pudm prevede inoltre corridoi di lancio (specchi acquei delimitati) per consentire alle imbarcazioni di raggiungere la distanza minima in acqua sia a Tonnarella che nel lungomare Mazzini.

Comunicato Stampa Comune di Mazara del Vallo

Condividi questa notizia