Arrivano i primi risultati dei test sierologici eseguiti in Sicilia secondo cui almeno 5 persone su 100 sono entrate a contatto con il Coronavirus. Sono gli esiti dei test sierologici eseguiti sulla popolazione della province di Trapani e Ragusa, i primi ad arrivare.

I mostrano che la percentuale di popolazione che è entrata in contatto con il Sars-cov-2 è molto superiore rispetto a quella che ha sviluppato i sintomi e che è stata affetta dalla Covid-19.

Secondo le prime stime i dati in provincia di Catania e Enna potrebbe essere ancora superiori visto che si sono registrati piu casi di pazienti sintomatici.

All’Asp di Trapani sono già stati eseguiti oltre 4 mila test con prelievo di sangue. Sono 2500 i test sugli operatori sanitari e altri mille nella ex zona rossa di Salemi. Di questi oltre 200 sono risultati positivi. Al Sant’Antonio di Trapani I positivi sono 34 su 668 test eseguiti. I positivo al test, cioè coloro che hanno sviluppato gli anticorpi, hanno fatto il tampone e sono risultati negativi.

In totale in provincia di Trapani, dall’inizio dell’emergenza, sono risultati infetti 125 su 7.419 tamponi eseguiti. Ciò significa che il numero degli asintomatici accertati finora attraverso i test sierologici è quasi il doppio.

Dati sorprendenti a Ragusa. Qui i primi risultati dei test sierologici emerge anche qui una fetta di persone che hanno sviluppato gli anticorpi pari al 5 per cento circa. A Ragusa, su 289 test, 22 sono risultati positivi, a Modica il 4 per cento, a Vittoria il 3 per cento.

I test in questi giorni vengono fatti anche nelle altre province siciliane con la collaborazione di laboratori privati.
Tutti i cittadini possono farlo a proprie spese anche se è importante sapere che essere positivi al test non significa essere immuni dal virus. “Il test – spiega Marcello Ciaccio, professore di Biomedicina e diagnostica avanzata all’università di Palermo a Repubblica – fa capire la reazione dell’organismo al virus, ma serve uno studio di almeno tre prelievi per vedere nel tempo se questa immunità rimane o no”.

Diretta Sicilia

Condividi questa notizia
error: Contenuto Protetto !!